Esame preliminare maturità 2018: cos'è e come si svolge

Di Maria Carola Pisano.

Maturità 2018, esame preliminare: cos'è, come si svolge e perché intimorisce tanto i candidati esterni

ESAME PRELIMINARE CANDIDATI ESTERNI 2018

Esame preliminare maturità 2018: date e svolgimento
Esame preliminare maturità 2018: date e svolgimento — Fonte: istock

Molti studenti che parteciperanno alla maturità lo faranno in qualità di candidati esterni, maturandi che pur non avendo partecipato alle lezioni affronteranno a giugno le prove scritte e l'orale. Prima di venire ammessi però, dovranno sottoporsi a un esame preliminare che attesti la conoscenza delle materie dell'anno scolastico in corso o degli anni per i quali non sono provvisti di promozione o di idoneità per passare alla classe successiva.

COME SI SVOLGONO GLI ESAMI PRELIMINARI

Secondo l'Ordinanza del Miur che disciplina l'intero esame di maturità, l'esame preliminare è da effettuarsi nel mese di maggio e non oltre la fine delle lezioni alla presenza del Consiglio di classe collegato alla commissione d'esame alla quale il candidato è stato assegnato. Le date dell'esame preliminare cambiano da scuola a scuola e vengono stabilite dal Dirigente scolastico.

Quali sono i requisiti per superare l'esame preliminare e arrivare alla maturità 2018? Il candidato esterno verrà ammesso all'esame di Stato solo se arriva al 6 in tutte le materie della prova preliminare. Le materie vengono stabilite secondo i crediti formativi acquisiti dallo studente e secondo gli anni per i quali il candidato è provvisto di promozione o idoneità. Se per esempio non avete conseguito la promozione per il passaggio dalla quarta alla quinta classe, l'esame preliminare verterà anche sui programmi dell'anno precedente.

CANDIDATI ESTERNI ESAMI DI STATO 2018

I candidati esterni dovranno dimostrare di essere preparati su diversi programmi e diverse discipline, quindi. Per organizzare lo studio vi consigliamo di dare uno sguardo al ripasso dei programmi per la maturità, completo di argomenti per ogni disciplina. Cosa succede se, dopo aver superato la prova preliminare, decidete di non presentarvi alla maturità? Niente paura, perché l'esito positivo vale comunque come idoneità all'ultima classe.

NEWS MATURITA' 2018

Scopri le ultime news sull'esame di Stato:

Нашел в интернете интересный интернет-сайт с информацией про https://farm-pump-ua.com/.