Iscrizioni scuola 2019-2020: cosa succede se cambi idea

Di Maria Carola Pisano.

Iscrizioni scuola 2019: cosa succede se cambi idea e vuoi chiedere il trasferimento dopo aver inoltrato la domanda di iscrizione

CIRCOLARE ISCRIZIONI 2019/2020

Iscrizioni scuola 2019-2020: cosa succede se cambi idea e come fare il trasferimento
Iscrizioni scuola 2019-2020: cosa succede se cambi idea e come fare il trasferimento — Fonte: istock

Con la ha comunicato le date ufficiali per le iscrizioni scolastiche del prossimo anno: le famiglie avranno tempo per effettuare la domanda online dalle ore 8.00 del 7 gennaio alle ore 20.00 del 31 gennaio 2019. Le iscrizioni devono essere inoltrate online, secondo le istruzioni del Miur. Le domande di iscrizione non sono vincolanti ed è possibile chiedere il trasferimento anche durante i primi mesi dell'anno scolastico.

ISCRIZIONI SCUOLA 2019-2020

La circolare che illustra tempi e modalità delle iscrizioni a scuola 2019-2020 indica anche l'iter da seguire per la richiesta di trasferimento dopo l'avvenuta iscrizione. Le famiglie possono chiedere il trasferimento a un altro indirizzo di studio o a un'altra scuola le famiglie entro l'inizio della scuola o nei primi mesi del nuovo anno scolastico.

ISCRIZIONI SCUOLA 2019: TRASFERIMENTO

La domanda di iscrizione alla nuova scuola deve essere inoltrata al dirigente scolastico della scuola di destinazione, mentre il preside della scuola di prima iscrizione deve inviare il nulla osta sia alla famiglia richiedente sia alla scuola di definizione. Per ricevere supporto durante le fasi della richiesta di trasferimento dell'iscrizione, le famiglie possono rivolgersi agli Uffici Scolastici Regionali che possono fornire consigli nel caso in cui la scuola scelta per il trasferimento non sia disponibile. Infatti, le domande di trasferimento non possono generare la creazione di nuove classi, perciò non possono essere sempre accolte.

Ci sono poi alcune categorie di alunni per le quali è possibile chiedere più volte il trasferimento dell'iscrizione: è il caso, ad esempio, dei figli di genitori con lavoro itinerante.

Cosa sapere sulle iscrizioni scolastiche per il prossimo anno: