Ora legale 2019: a cosa serve e come funziona

Di Redazione Studenti.

Ora legale 2019: come funziona quando cambia l'orario? E a cosa serve? Ecco le risposte alle domande sull'ora legale in Italia

ORA LEGALE 2019 ITALIA

Ora legale 2019: quando cambia e a cosa serve
Ora legale 2019: quando cambia e a cosa serve — Fonte: istock

A fine marzo cambia l'ora in Italia, si passerà infatti dall'ora solare - che tornerà poi alla fine di ottobre - all'ora legale 2019. Con ora legale intendiamo l'abitudine di portare avanti di un'ora le lancette dell'orologio l'ultima domenica di marzo, un espediente che ci consente di godere di un'ora di più di luce al giorno nel periodo compreso tra marzo e ottobre. Quando cambia precisamente l'orario? Cambierà nella notte tra il 30 e il 31 marzo. 

CAMBIO ORA 2019

Il cambio dell'ora 2019 avverrà due volte. La prima, in occasione del 31 marzo con l'orale legale 2019, mentre la seconda a fine ottobre quanto tornerà l'ora solare. L'abitudine di portare le lancette avanti in Italia per cambiare l'ora esiste dal 1916, mentre gli altri paesi dell'Unione Europea hanno introdotto lo stesso calendario dell'ora legale nel 1996.

QUANTO TORNA L'ORA SOLARE

Grazie all'abitudine di cambiare l'orario durante i mesi estivi si sono risparmiati, in otto anni dal 2004 al 2012, ben 6 miliardi di kilowattora e novecento milioni di euro. L'ora legale 2019 rimarrà tale fino alla fine di ottobre quando, durante la notte dell'ultima domenica, verrà ripristinata l'ora solare e le lancette dell'orologio dovranno essere spostate un'ora indietro. 

ORA LEGALE 2019: VIDEO