Seconda prova 2019 multidisciplinare: le paure degli studenti

Di Veronica Adriani.

Seconda prova 2019 multidisciplinare: gli studenti iniziano a manifestare qualche paura. Soprattutto perché in classe non ci si esercita abbastanza

SECONDA PROVA 2019 MULTIDISCIPLINARE

Seconda prova multidisciplinare: è ormai una certezza
Seconda prova multidisciplinare: è ormai una certezza — Fonte: istock

Con l'annuncio definitivo delle materie della seconda prova della maturità 2019 e soprattutto con la conferma delle materie in mano ai commissari esterni, questa giornata si preannuncia davvero intensa per gli studenti.

La preoccupazione maggiore, naturalmente, riguarda la multidisciplinarietà della prova di alcuni istituti, soprattutto per una ragione: nessuno - o quasi - ha ancora fatto simulazioni del genere in classe.

SECONDA PROVA MATURITÀ 2019 MIUR

La preoccupazione per una prova multidisciplinare è infatti diventata un fatto, non appena il MIUR ha annunciato le materie della seconda prova oltre a quelle che saranno in mano ai commissari esterni. E così, la paura più temuta, ovvero quella di una prova mista di latino e greco o di matematica e fisica, è diventata realtà: quest'anno i ragazzi dello scientifico e del classico dovranno confrontarsi con la tanto temuta prova multidisciplinare.

Ma non sono i soli: gli studenti di Scienze umane opzione economico sociale avranno Scienze umane, diritto ed economia. Gli studenti dell'istituto tecnico CAT avranno PCI (progettazione, costruzione e impianti) ed Estimo, quelli di relazioni internazionali per il marketing si confronteranno con economia aziendale e inglese. E via dicendo.

MATURITÀ 2019 SECONDA PROVA

Sul gruppo maturità 2019 iniziano i primi commenti: "A me basta che non esca non la prova multidisciplinare al classico... O per lo meno, se proprio, latino da tradurre e greco con traduzione a fronte" dice qualcuno. E alla domanda: "Avete mai fatto delle prove multidisciplinari in classe'" la risposta per tutti è un no sconsolato.

Moltissimi i dubbi anche sul resto dello svolgimento della maturità: c'è chi non sa ancora quale peso l'alternanza scuola lavoro avrà nel percorso, chi addirittura non ha neppure iniziato a frequentare le attività. E c'è anche chi non ha ancora mai fatto lezioni di Costituzione in aula, nonostante sia parte integrante dell'esame.

SECONDA PROVA 2019 MIUR

Il MIUR sta cercando di correre ai ripari con un'iniziativa completamente nuova: delle simulazioni nazionali da tenersi in alcune date specifiche: qui tutte le info.

Intanto se vuoi dare uno sguardo alle simulazioni già uscite, puoi trovarle qui: