Seconda prova liceo linguistico Maturità 2019: guida e tracce

Di Barbara Leone.

Maturità 2019, seconda prova linguistico: la guida alla struttura e allo svolgimento delle tracce del secondo scritto dell'Esame di Stato

SECONDA PROVA LINGUISTICO

Seconda la riforma dell'esame di Stato cambierà anche la seconda prova scritta: tra le tracce potrebbero entrare più materie caratterizzanti del proprio percorso di studi. C'è quindi il rischio concreto che per gli studenti del liceo scientifico esca una traccia che verifichi la conoscenza di più lingue mentre, fino all'anno scorso, la traccia aveva come oggetto solo una lingua straniera. Finora il secondo scritto dell'esame di Stato per il Linguistico prevede un'analisi e una comprensione di un testo di lingua straniera, più la produzione di un breve saggio di circa 300 parole sempre in lingua. La traccia rimarrà invariata per la maturità 2019? Mentre attendiamo le novità dal Miur vi invitiamo a leggere questa guida per lo svolgimento.

  • : iscriviti anche tu per rimanere aggiornato su tutte le news della maturità.
  1. Maturità 2019: tutto sulla seconda prova per il Liceo Linguistico
  2. Liceo Linguistico: le materie per la seconda prova di Maturità
  3. La struttura della traccia di lingua straniera per la seconda prova del Linguistico
  4. Prepararsi alla seconda prova per il Liceo Linguistico
  5. Seconda prova Linguistico: risorse per la lingua inglese

1. SECONDA PROVA LICEO LINGUISTICO MATURITÀ 2018: TUTTO SULLA SECONDA PROVA

La seconda prova per gli studenti del Liceo Linguistico per la Maturità 2019 consiste in una nella verifica della conoscenza di una o più lingue straniere. Come i tuoi professori ti avranno spiegato, a partire dall’Esame di Stato 2015 la struttura della seconda prova della maturità del liceo linguistico è stata modificata dal Miur. Mentre fino al 2014 era il maturando a scegliere in quale lingua svolgere la traccia il giorno dell'esame, dal 2015 il Ministero dell'Istruzione ha stabilito che sarà il Miur stesso, d'ora in avanti, a decidere la lingua della seconda prova del liceo linguistico, che viene comunicata nel momento dell'annuncio delle materie.
Ovviamente, però, non tutti i Licei Linguistici fanno studiare le stesse lingue straniere: in linea generale, le combinazioni possibili sono due:

  • Inglese, Francese e Spagnolo
  • Inglese, Francese e Tedesco

Negli ultimi anni, alcuni istituti hanno aggiunto l’opzione Inglese, Francese e Cinese che tuttavia ancora non ha debuttato all’esame di Maturità.

2. LICEO LINGUISTICO: LE MATERIE PER LA SECONDA PROVA DI MATURITÀ

Seconda prova maturità Liceo Linguistico
Seconda prova maturità Liceo Linguistico

Data la differenziazione presente per quanto riguardo le lingue straniere studiate nei diversi Licei Linguistici, nell’indicare quale sarà la materia della seconda prova di Maturità il Miur ha deciso di usare le seguenti diciture:

  • Lingua e cultura straniera 1
  • Lingua e cultura straniera 2
  • Lingua e cultura straniera 3

I numeri stanno ad indicare il grado di importanza che è stato assegnato alle lingue nel corso dell’anno scolastico: la lingua straniera 1 sarà quella a cui sono state dedicate più ore di lezione e che è stata maggiormente approfondita in classe, mentre la lingua straniera 3 quella alla quale ne sono state dedicate meno e che ha goduto di un minore approfondimento. Tali materie potranno variare a seconda dell’offerta formativa individuata dalle singole scuole.

Per la maturità dello scorso anno il Miur ha deciso che la materia della seconda prova per il Liceo Linguistico sarà Lingua e cultura straniera 1.

 

3. LA STRUTTURA DELLA TRACCIA DI LINGUA STRANIERA PER LA SECONDA PROVA DEL LINGUISTICO

Nel secondo scritto dell'esame di Stato per il Liceo Linguistico ti verrà richiesto di analizzare uno dei testi proposti dalla traccia. Avrai quattro opzioni tra cui scegliere:

  • Seconda prova liceo linguistico tipologia A: brano di attualità.
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia B: brano di ambito storico sociale.
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia C: brano di letteratura.
  • Seconda prova liceo linguistico tipologia D: brano di ambito artistico.

Sulla base della tua preparazione, delle tue competenze e della complessità del brano specifico selezionato dal Miur, potrai scegliere quali di queste tipologie affrontare.
A prescindere dal brano sul quale ricadrà la tua scelta, la prova durerà un massimo di sei ore e la traccia si articolerà in due parti:

  1. Analisi e comprensione del testo. In questa prima parte dovrai rispondere a delle domande aperte o chiuse riguardanti il testo che hai scelto. Verrà quindi messa alla prova la tua capacità di comprendere quello che c’è scritto nel brano.
  2. Produzione. In questa seconda parte dovrai scrivere un breve saggio (di massimo 300 parole) in forma di narrazione, descrizione o argomentazione sul tema trattato dal brano scelto. Verrà quindi testata la tua capacità di scrivere in lingua straniera in maniera corretta e fluida.

Potrai portare con te il dizionario di lingua straniera, sia esso monolingue che bilingue.

Per saperne di più guarda le , quelle per la Maturità 2016, quelle della Maturità 2017 e quelle della Maturità 2018. Trovi i 4 diversi ambiti per ognuna delle lingue previste (inglese, francese, spagnolo e tedesco)

4. PREPARARSI ALLA SECONDA PROVA PER IL LICEO LINGUISTICO

Risorse per la seconda prova del Liceo Linguistico
Risorse per la seconda prova del Liceo Linguistico

Per prepararti correttamente alla seconda prova del Liceo Linguistico occorre un ripasso approfondito. Dovrai in particolar modo rivedere:

Il programma di letteratura dell’ultimo anno.
Non pensare già da subito di precluderti il brano di letteratura, in modo da non dover ripassare tutti gli autori. Potrebbe succedere che sulle altre tracce tu non sappia cosa scrivere: meglio tenersi aperta ogni possibilità. Inoltre ripassando la letteratura straniera ti terrai avvantaggiato per il colloquio orale.
Qui puoi trovare tutti gli appunti sulla letteratura a seconda della lingua scelta: inglese, francese, spagnolo, tedesca.

Le tematiche di attualità affrontate in classe (e non solo).
Solitamente, oltre a quello di letteratura, in classe si usa anche un altro libro in cui vengono mischiate regole grammaticali a tematiche di attualità, arte, storia, sociologia. Sarebbe utile riprendere questi libri (cominciando da quelli del primo anno, se ancora li hai!) e farsi un’idea su come vengano affrontate queste tematiche nella lingua straniera.
È altrettanto utile tenersi informati su quello che accade nel mondo: leggere notizie e guardare telegiornali in lingua straniera è di grande aiuto.

La grammatica.
Se per il lessico potrai contare sull’aiuto del dizionario, per quanto riguarda la grammatica dovrai aggrapparti quasi esclusivamente alle tue conoscenze e alle tue abilità. Per questo motivo è utile ripassare tutte le regole grammaticali della lingua in cui dovrai affrontare la seconda prova. Rivedi ogni singola unità e, alla fine di ognuna, svolgi qualche esercizio per fissare il tutto nella mente.
Se volessi un approccio più interattivo, puoi sempre usufruire delle numerose app con cui ripassare la grammatica velocemente. Tra tutte ti consigliamo:

5. SECONDA PROVA LINGUISTICO: RISORSE PER LA LINGUA INGLESE

Per molti istituti la dicitura “Lingua e cultura straniera 1” corrisponde alla lingua inglese. Se sei uno studente del Liceo Linguistico e dovrai affrontare la seconda prova in inglese, qui troverai qualche risorsa che ti sarà utile per prepararti:

  • Seconda prova maturità: inglese senza stress. Per superare la seconda prova del liceo linguistico senza stress basta seguire sette semplici trucchi. Non li conosci? Tranquillo: te lo spieghiamo noi.
  • SOS traduzione dall'inglese: i false friends. Sembrano semplici da tradurre ma non lo sono. I false friends sono così insidiosi da poterti portare a sbagliare la traduzione dell'intera traccia della seconda prova. Impara ad evitarli!
  • Inglese: i 10 errori più frequenti. Se li conosci li eviti (e ti assicuri un buon voto alla prova di lingue straniere!). Anche se sei un asso, non dare niente per scontato e scopri quali sono gli errori che vengono commessi più di frequente.

Inoltre sarà utile allenarti e mettere alla prova le tue capacità con le tracce ufficiali del Miur degli esami di Maturità degli anni scorsi. Quelle della Maturità 2015, 2016, 2017, 2018 le puoi consultare al paragrafo 3 di questa guida; le altre le trovi qui: