Simulazione seconda prova 2 aprile: come tradurre Seneca

Di Maria Carola Pisano.

Simulazione seconda prova 2019: per le tracce del 2 aprile il Miur ha scelto Seneca. Aiuto per la traduzione della versione di latino

SIMULAZIONE SECONDA PROVA 2019 2 APRILE

Simulazione seconda prova 2 aprile 2019: Seneca e Plutarco
Simulazione seconda prova 2 aprile 2019: Seneca e Plutarco — Fonte: istock

Alle ore 8:30 il Miur ha pubblicato sul proprio sito le tracce della simulazione seconda prova 2019 del 2 aprile. Al classico, questa volta, è uscita una versione di Seneca contenuta in uno dei tre libri De Ira che Seneca ha dedicato al fratello maggiore Anneo Novato. Nel De Ira Seneca indaga una dimensione privata e interiore e riflette sulla possibilità dell'ira di sconvolgere lo Stato. 

VERSIONE DI SENECA, SIMULAZIONE 2 APRILE

Gli studenti dovranno affrontare la traduzione della seguente versione di Seneca:

Qui comitiali vitio solent corripi, iam adventare valetudinem intellegunt, si calor summa deseruit et incertum lumen nervorumque trepidatio est, si memoria sublabitur caputque versatur. Solitis itaque remediis incipientem causam occupant, et odore gustuque quidquid est, quod alienat animos repellitur: aut fomentis contra frigus rigoremque pugnatur aut, si parum medicina profecit, vitaverunt turbam et sine teste ceciderunt.
Prodest morbum suum nosse et vires eius antequam spatientur opprimere. Videamus quid sit quod nos maxime concitet: alium verborum, alium rerum contumeliae movent; hic vult nobilitati, hic formae suae parci; hic elegantissimus haberi cupit, ille doctissimus; hic superbiae inpatiens est, hic contumaciae; ille servos non putat dignos quibus irascatur, hic intra domum saevus est, foris mitis; ille rogari iniuriam iudicat, hic non
rogari contumeliam. Non omnes ab eadem parte feriuntur: scire itaque oportet quid in te imbecillum sit, ut id maxime protegas.

SIMULAZIONE SECONDA PROVA LICEO CLASSICO

Nella seconda parte della simulazione seconda prova per il liceo classico i maturandi devono procedere al confronto con uno stralcio dell'opera De cohibenda ira di Plutarco, tratta dai Moralia. Nella terza parte della traccia c'è da rispondere a tre quesiti a risposta aperta su entrambi i brani che riguardano:

  • Comprensione/interpretazione
  • Analisi linguistica/stilistica
  • Approfondimento e riflessioni personali

Il primo step da affrontare è quindi la traduzione della versione di latino:

SIMULAZIONE SECONDA PROVA 2 APRILE 2019: LE ALTRE TRACCE

Ecco le tracce uscite per gli altri indirizzi: