Test medicina: le due proposte per superare il numero chiuso

Di Maria Carola Pisano.

Test medicina: cosa sapere sulle proposte parlamentari, ispirate al modello francese, per superare il numero chiuso

TEST MEDICINA

Test medicina: presentate due proposte per l'abolizione
Test medicina: presentate due proposte per l'abolizione — Fonte: istock

La discussione sull'abolizione del test medicina è ormai avviata: come sappiamo i ministri Bussetti e Grillo hanno chiesto un ampliamento dei posti disponibili e delle borse di specializzazione in sede di Consiglio dei Ministri, successivamente l'onorevole Gallo, presidente della Commissione cultura della Camera, ha parlato dell'iter per l'abolizione del numero chiuso.

ABOLIZIONE TEST MEDICINA

Durante il mese di novembre qualcosa si dovrebbe muovere: il Messaggero.it anticipa che dal 12 novembre le commissioni Istruzioni e Affari sociali della Camera prenderanno in esame le proposte di legge sul numero chiuso a medicina. Tra le altre proposte ci sono anche due, che guardano al modello francese, una fatta dal capogruppo alla camera del M5S Francesco D'Uva e un'altra dal deputato leghista Paolo Tiramani.

Entrambe le proposte sembrano ispirarsi al modello francese, con l'accesso garantito a tutti gli studenti - eliminando di fatto il test di medicina - e un concorso alla fine del primo anno accademico. Secondo Luigi Gallo, presidente M5S della commissione cultura, serve un esame approfondito delle proposte di legge ora sul tavolo.

TEST MEDICINA 2019

Secondo il leghista Tiramani l'idea sarebbe di partire con un nuovo modello di accesso a Medicina già dal prossimo anno accademico, dando priorità anche all'ampliamento delle borse di specializzazione, per ridurre la differenza tra medici specializzati e medici che vanno in pensione ogni anno.